Come nascondere l'indirizzo IP?

Navigare anonimi in pochi passaggi.




Tutti gli utenti di internet vorrebbero essere anonimi per motivi tecnici, di privacy o semplicemente per non essere rintracciati. Ci sono diversi modi di nascondere il proprio indirizzo IP e sono tutti piuttosto efficaci, è importante capire quali sono le differenze tra le differenze tecniche e quali possono essere più efficaci di altre. Diamo uno sguardo a quali vie sono percorribili per perseguire questo scopo.

 

Perchè nascondere l'indirizzo IP?

Celare il proprio indirizzo IP può portare a diversi vantaggi, alcuni quasi difficili da poter immaginare ma comunque utili.



Nascondere l'IP con una VPN

Una Virtual Private Network (VPN) è una rete privata (reale o virtuale) che ti consente di navigare in internet lasciando il tuo indirizzo IP celato. Il meccanismo prevede che il tuo computer venga collegato alla rete VPN anzichè al provider che ti fornisce la connessione. In questo modo, tutte le connessioni in uscita sembreranno provenire dalla rete VPN e non dal tuo specifico computer. Oltretutto, con una VPN puoi accedere anche a servizi che sono destinati ed esclusivi per host connessi da alcuni paesi. Quasi tutti i servizi VPN sono a pagamento, i più conosciuti e affidabili sono:



Nascondere l'IP utilizzando una rete pubblica

Uno dei metodi più semplici ed efficaci per celare il proprio indirizzo IP è utilizzare una rete pubblica. E' sufficiente andare in un hotel, in una libreria o in un locale pubblico con accesso free Wi-Fi e sfruttare la loro rete. Gli accessi provenienti da queste reti sono mascherati, per cui è impossibile risalire al computer che ha effettuato traffico. Attenzione però, molte di queste reti prevedono una registrazione e un accesso previo inserimento di credenziali; in tal caso il traffico è associato a quell'utenza e quindi in qualche modo rintracciabile.

Potrebbe interessarti anche