Email

L’e-mail, abbreviazione di “posta elettronica”, è una delle funzionalità più utilizzate di Internet , insieme al web. Ti consente di inviare e ricevere messaggi da e verso chiunque abbia un indirizzo email, in qualsiasi parte del mondo.

La posta elettronica utilizza più protocolli all’interno della suite TCP / IP . Ad esempio, SMTP viene utilizzato per inviare messaggi, mentre i protocolli POP o IMAP vengono utilizzati per recuperare i messaggi da un server di posta. Quando si configura un account e-mail, è necessario definire il proprio indirizzo e-mail, la password e i server di posta utilizzati per inviare e ricevere messaggi. Fortunatamente, molti servizi webmail configurano automaticamente il tuo account, quindi devi solo inserire il tuo indirizzo email e la password. Tuttavia, se si utilizza un client di posta elettronica come Microsoft Outlook o Apple Mail, potrebbe essere necessario configurare manualmente ciascun account. Oltre all’indirizzo e-mail e alla password, potrebbe anche essere necessario inserire i server di posta in entrata e in uscita e inserire i numeri di porta corretti per ciascuno.

Lo standard di posta elettronica originale supportava solo i messaggi di testo semplice . Alla fine, l’email si è evoluta per supportare il rich text con la formattazione personalizzata. Oggi, l’e-mail supporta l’ HTML , che consente di formattare le e-mail allo stesso modo dei siti Web . I messaggi e-mail HTML possono includere immagini, collegamenti e layout CSS . Puoi anche inviare file o “allegati email” insieme ai messaggi. La maggior parte dei server di posta ti consente di inviare più allegati con ciascun messaggio, ma limitano la dimensione totale. All’inizio della posta elettronica, gli allegati erano in genere limitati a un megabyte , ma ora molti server di posta supportano allegati di posta elettronica di dimensioni pari o superiori a 20 megabyte.

Email Netiquette

Durante la composizione di un messaggio e-mail, è importante utilizzare una buona netiquette . Ad esempio, dovresti sempre includere un argomento che riepiloghi l’argomento dell’e-mail. È anche utile iniziare ogni messaggio con il nome del destinatario e terminare il messaggio con il tuo nome o “firma”. Una firma tipica include il tuo nome, indirizzo email e / o URL del sito web. Una firma professionale può includere anche il nome e il titolo della tua azienda. La maggior parte dei programmi di posta elettronica ti consente di salvare più firme, che puoi inserire nella parte inferiore di un’email.

Inviare a più destinatari

Se si desidera inviare un’e-mail a più destinatari, è sufficiente aggiungere ciascun indirizzo e-mail al campo “A”. Tuttavia, se l’e-mail è destinata principalmente a una persona, è necessario inserire gli indirizzi aggiuntivi nel campo ” CC ” (copia carbone). Se invii un’e-mail a più persone che non si conoscono, è meglio usare il campo ” Bcc ” (copia per conoscenza nascosta ). Nasconde gli indirizzi email di ciascun destinatario, che aiuta a prevenire lo spam .

NOTA: l’ email è stata originariamente scritta “e-mail”, ma ora è più comunemente scritta come “e-mail” senza il trattino.